• +228 872 4444
Ti trovi qui:Teoria E Filosofia Dello Yoga»La libertà dello Yoga - Il Sentiero Bendato

La libertà dello Yoga - Il Sentiero Bendato

Written by Fulvio Nanni

In ognuno di noi l’esperienza con il corpo racchiude incognite e gratificazioni che si alternano nella nostra pratica personale.

Attraverso di essa ci confrontiamo con i nostri conflitti quotidiani e attraverso di essa ci esprimiamo nel tentativo di equilibrarli.

Ma il tentativo e l’affidamento al corpo, sono già un passo verso il superamento dei blocchi e delle paure.

Il rimanere soli con noi stessi esprime già una volontà di trasformare il senso di impotenza che a volte ci pervade, verso il senso di trasformazione che l’esperienza stessa ci chiede.

Riuscire a trasformare “l’ansia di cambiamento” in affidamento all’evoluzione , risveglia la libertà dello Yoga.

Riconosciamo questa libertà quando gli obbiettivi spariscono e il presente prende il sopravvento sulle aspettative.

Ecco che come per incanto, in ogni Asana si esprime la nostra vera interiorità, le resistenze si attenuano e dal ritmo del respiro che si armonizza, sentiamo che ogni sensazione vissuta è pienamente metabolizzata.

Nulla ci può alterare se non l’alterazione stessa che noi consapevolmente produciamo, con ascolto, abbandono e fede.

Da qui in poi inizia il “Sentiero Bendato” dove tecnica e precisione non sono più i mezzi per migliorare il corpo, ma per poterlo vivere nelle sue stupende potenzialità interiori.

Qui il corpo trova il giusto equilibrio tra simpaticotonia e vagotonia, tra azione ed ascolto, tra l’esprimere l’azione verso l’alto, nel rapporto col divino, e verso gli altri, nel tentativo di dare noi stessi disinteressatamente.

Ma il “Sentiero Bendato” diventa tale, solo se riusciamo a togliere le resistenze più profonde, quelle che non sempre vogliono emergere, per paura di rompere gli schemi di sicurezza patologica che accompagnano quotidianamente la nostra vita.

Per fare emergere tali resistenze ci vuole molto coraggio e una nuova fede nel cambiamento che possiamo alimentare con la nostra pratica quotidiana; quel coraggio che ci fa guardare i nostri “demoni interni” e li trasforma in angeli custodi che ci accompagneranno nel nostro “Sentiero Bendato”.

Però come in ogni percorso, più scaviamo e più è possibile che risvegliamo altri “Demoni” che rimangono tali se cerchiamo di affrontarli solo con il nostro Ego.

Qui allora cerchiamo la stabilità che la pratica ci può dare, sommata alla giusta percezione che essa risveglia, e aprendo il cuore ci possiamo lasciar andare al flusso ineluttabile della trasformazione.

Ciò che manifestiamo esternamente copre spesso le nostre vere potenzialità e solo “bendando” il nostro ego, possiamo lasciar uscire “ il silenzio” che si rivela il nostro alleato più fedele verso la libertà dello yoga.

Libertà che comincia anche quando yama e niyama non sono più regole da seguire ma il nostro vivere spontaneo, non più i primi scalini verso la realizzazione ma un tutt’uno con essa.

 

YOGI E’ COLUI CHE HA LA CHIAVE PER APRIRE DALL’INTERNO DELLA STANZA
E CHE ESSENDO MORTO PRIMA DELLA MORTE NON MORIRA’ PIU’.

GINANANDER

Fulvio Nanni
Fulvio Nanni
Advanced Teacher
Associazione Culturale ATMAN Forlì
Last modified on %AM, %13 %442 %2015 %09:%Nov

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Prossimi Eventi

Sabato 25 Novembre 2017
Asana e Medicina Biologica Emozionale con Cesare Moretti e Fulvio Nanni
Cesare: +39 347 7680055 | Fulvio: +39 348 7968605
Sabato 20 Gennaio 2018
Stage con il M°Renato Turla a Palazzolo
M° Renato Turla 030731221; +393484996470
Sabato 24 Febbraio 2018
Stage con il M°Renato Turla a Rivoltella del Garda (BS)
+39 334 581 5787
Sabato 17 Marzo 2018
Stage con il M°Renato Turla a Rivoltella del Garda (BS)
+39 334 581 5787
Sabato 14 Aprile 2018
Stage a Calino (BS) con il Maestro Renato Turla
Renato Turla: 030 731221
Lunedì 25 Giugno 2018
Stage residenziale a Cipro 2018 con il Maestro Renato Turla
Renato Turla: 030 731221 | +39 348 499 6470

Conversione Diplomi

conversioneBox

Ultimi Articoli

Prossimi Eventi

Sabato 25 Novembre 2017
Asana e Medicina Biologica Emozionale con Cesare Moretti e Fulvio Nanni
Cesare: +39 347 7680055 | Fulvio: +39 348 7968605
Sabato 20 Gennaio 2018
Stage con il M°Renato Turla a Palazzolo
M° Renato Turla 030731221; +393484996470
Sabato 24 Febbraio 2018
Stage con il M°Renato Turla a Rivoltella del Garda (BS)
+39 334 581 5787
Sabato 17 Marzo 2018
Stage con il M°Renato Turla a Rivoltella del Garda (BS)
+39 334 581 5787
Sabato 14 Aprile 2018
Stage a Calino (BS) con il Maestro Renato Turla
Renato Turla: 030 731221
Lunedì 25 Giugno 2018
Stage residenziale a Cipro 2018 con il Maestro Renato Turla
Renato Turla: 030 731221 | +39 348 499 6470
Newsletters
Ricevi nella tua mail tutti gli aggiornamenti dell'associazione Jyotim

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito.